Cortona

cortona.jpgCortona è un'antica città etrusca in provincia di Arezzo.

Sono pervenute molte leggende che ci parlano della fondazione della città. Secondo la più diffusa, la città sarebbe stata fondata circa due secoli dopo il diluvio universale. Il fondatore, Crano, è un discendente diretto di Noè, arrivato in Val di Chiana dopo il diluvio universale. Noè premiò Crano per la fondazione della città con il titolo di Corito, cioè re e successore di Regno. Crano costruì una reggia a forma di torre nella parte alta della Collina, in una località ancora oggi chiamata Torremozza. Il regno di Crano prese il nome di Turrenia, poichè le città dei turreni erano caratterizzate da alte torri.

Un illustre discendente di Crano, Dardano, emigrò a causa di discordie fino ad approdare in Lidia dove fondò la città di Troia. Secondo Virgilio, Enea fuggito da Troia dopo la sua distruzione, e approdato in Lazio, fondò Roma.

Leggenda a parte, Cortona è stata fondata dagli Etruschi e le mura che circondano la città ne conservano ancora il ricordo: le grandi pietre alla base sono state poste dagli stessi Etruschi. Nelle tombe della valle sono stati trovati molti reperti antichi che ora sono conservati nel MAEC (Museo dell'Accademia Etrusca di Cortona). Situato nel Palazzo Casali, un imponente edificio medievale, il MAEC raccoglie tutti i reperti etruschi e romani rinvenuti nel territorio sin dal diciannovesimo secolo.
Il Museo Diocesano vanta una notevole collezione di arte sacra e arredi, compresi gli artisti in mostra sono il Beato Angelico, Bartolomeo della Gatta, Luca Signorelli e Crespi.

La città è un gioiello dell'area. Il suo passato fiorente, grazie alla sua posizione e alla ricca valle su cui si affaccia, ha portato qui artisti rinomati e in tempi più recenti molti turisti provenienti da tutto il mondo. Molti di loro si sono innamorati della città e ne hanno fatto la loro casa. Tra loro è la scrittrice Frances Mayes autrice del libro "Sotto il sole della Toscana", da cui il film omonimo è stata preso. Il film è stato girato proprio a Cortona.

Il Monastero "Le Celle" è un luogo dove storia, edifici medievali, natura e spiritualità si incontrano in un quadro meraviglioso. Si trova pochi chilometri fuori della città, all'interno del bosco e posta sopra un fiume scavato nella roccia. E 'stato uno dei luoghi in cui San Francesco si ritirava a pensare e pregare. Che tu sia un credente o no, è difficile non essere catturati nella pace e nella spiritualità del luogo.

Eventi principali:

  • Giostra dell'Archidado: prima settimana di giugno - E 'un Festival medievale che inizia il Sabato con la rievocazione storica del matrimonio di Francesco Casali, signore di Cortona e Antonia Salimbeni, una nobildonna di Siena, avvenuto nel 1397. Figuranti in costume d'epoca portano doni agli sposi, con musica e giochi accompagnati dagli sbandieratori. La Domenica si svolge la Giostra vera e propria. Dopo un corteo storico e lo spettacolo degli sbandieratori, Inizia il torneo dei tiratori di balestra..
  •  Sagra della Bistecca: 14-15 agosto - Una sagra per gustare la famosa bistecca Chianina, cotta sopra un enorme barbecue.
  • Sagra dei funghi Porcini: dopo la sagra della Bistecca - Questa volta avrete la possibilità di gustare piatti a base dei funghi porcini.
  • Cortona Antiquaria: fine agosto, inizio settembre - Una mostra di oggetti d'antiquariato, che attira gente da tutta Italia.

Link utili

Wikipedia: Cortona
Comune Cortona

Distanze

Distanza: 6km

 In macchina: 5 minuti
A piedi 1 ora

Mappa

A) B&B Locanda della luna | B) Cortona

mappa